Racconti Erotici - RossoScarlatto Community
RossoScarlatto Community
.: :.
Racconto n° 5258
Autore: Alexandra Boni Altri racconti di Alexandra Boni
Aggiungi preferito Aggiungi come Racconto preferito
Contatto autore: Scrivi all'Autore
 
 
Lettori OnLine
 
Romanzi online
 
Eyes Un filo sottile che lega un uomo e due donne. History, il desiderio venuto dal passato. La Terra dell'Arcano - Terza Era Rebel, una moglie al di sopra di ogni sospetto Oppium, la via della perdizione assoluta. Destiny, un incontro avvenuto per caso Escort, un gioco che può cambiare la vita Remember, fantasmi dal passato. La Terra dell'Arcano - Prima Era Veleno, scorre dentro il sangue e ti porta via.
 
 
A kind of magic
A kind of magic

Percorro il vialone della darsena in un' assolata domenica di un Maggio insolitamente tropicale. I Queen su Spotify. Era dall'estate 2003 che non si aveva questo caldo africano a Maggio. Ricordo bene quell'estate, i bambini erano piccoli e soffrivano il caldo improvviso. Io ero una supermamma ma sesso zero. Ora per molti aspetti sono ancora una supermamma, e il sesso è nel periodo del suo massimo fulgore.
Ieri con Alex nella sua tana nella città vecchia sesso interrotto da chiacchiere.
Uscendo ho espresso il desiderio di andare alla spiaggia per nudisti dichiarata tale solo di recente. Alex l'ha subito esaudito. Adora darmi tutti i dolci che io bramo, la linfa vitale di cui mi nutro. E' perfetto per questo. Ed è un abile organizzatore. Chiede e fornisce dettagli, pianifica, programma. Implacabile. Anche mentre scopa con me.
Filippo è il mio fidanzato, a cui sono legata da un sentimento intenso e un rapporto sub dom tutto speciale nel sesso. Con le donne è stato dominante anche nella vita, per questo è attratto dalla mia fierezza, anche se è causa di frequenti litigi. Lui non sa ciò che è chiarissimo. Io sono la regina, la dea, la domina.
Alex è il mio compagno di giochi.
Ieri aspettavano una coppia che poi non si è palesata. Iniziavamo a scopare, poi lui guardava il cellulare, mi rivestivo, glielo prendevo in bocca, stop, doccia. Faceva caldissimo nella mansarda all'ultimo piano di quel palazzo del centro storico.
Ecco, io li avrei mandati a fanculo subito e detto: scopiamo!! Non che Alex non scopi volentieri solo con me. Ma il Lord delle gang prende il sopravvento su qualunque altra cosa.
Il suo distacco nel gestire i nostri giochi mi eccita ma allo stesso tempo mi agita, non so perchè. Mi ha sempre trattata con i guanti bianchi.
A me piace Filippo con tutti i suoi difetti. E' un bastardo e mi ha fatto soffrire come nessuno mai. Ma è allo stesso tempo estremamente sensibile, vulnerabile e a volte fa quasi tenerezza. E' incasinato. Non solo non facciamo programmi per le ferie insieme, ma non so neanche quanto starà da me questa volta. E' uno zingaro, con il trolley perennemente in macchina. I vestiti invernali mischiati a quelli estivi.E' un adorabile bastardo ma lo amo. Nonostante abbiamo poche affinità, a parte il sesso e l'amore per il mare e la natura in generale. Alex ama dissertare di vini, a Filippo basta bere vino. Anche nel cibo è un uomo semplice. Nel sesso è primitivo, primordiale, intenso. E' grezzo, nella sostanza non nei modi. E' pur sempre un lombardo.
Ora Freddy Mercury canta' I want it all and I want it now'.
Li voglio entrambi, e me li merito.
Sono padrona della mia vita sessuale, poliamorista per natura. Ho raggiunto quello che ho sempre cercato nell'eros: la completezza.
Oggi spiaggia per nudisti con Alex, domani arriva Filippo. Sono felice.
Intanto penso alle colazioni con Tommaso: Lui non è niente per me. E' un membro della gang. Quindi è ancora più degradante incontrarlo da sola. E poi mi piace con la sua irruenza da toscanaccio. Con lui ho avuto uno dei miei orgasmi più profondi, vatti a spiegare il perchè. It's a kind of magic.

Alexandra Boni

Biblioteca
 
Community
Redazione RS
Novità
Biblioteca

Biblioteca

 
.: RossoScarlatto Community :.