Racconti Erotici - RossoScarlatto Community
RossoScarlatto Community
.: :.
Racconto n° 4626
Autore: Thierry59 Altri racconti di Thierry59
Aggiungi preferito Aggiungi come Racconto preferito
Contatto autore: Scrivi all'Autore
 
 
Lettori OnLine
 
Romanzi online
 
Destiny, un incontro avvenuto per caso Escort, un gioco che può cambiare la vita Remember, fantasmi dal passato. La Terra dell'Arcano - Prima Era Veleno, scorre dentro il sangue e ti porta via. True lies, le vere bugie di una donna dalla doppia vita. Cuba Libre, un sensuale incontro nella magia di Cuba Timeline, i viaggiatori del tempo Mannequin, il successo e la riconoscenza Dirty Dreams, sogni fuori da ogni controllo.
 
 
Tre storie brevi
- Unforgettable

Mi hanno detto: - Ad ognuno il suopiacere.
Certo, anche se lontano dal sentimento.
Mi hanno chiesto: - La libertà è sinonimo di rappresentazione dell' egoismo, o finto
stupore per anime che non hanno la forza di stare legate al cuore,
o più semplicemente desiderio di essere per se stessi?
La libertà non ha prezzo, nè padroni, tantomeno fili logici. E' libertà e basta ed a volte va a braccetto con la solitudine...
Mi hanno detto: - Disegna il tuo cuore...
L'ho fatto rosso, soffice, grande e generoso. Uno di quei cuori che a stento si possono trovare ancora, o forse sì, in uno di quei vecchi bauli nelle soffitte della vita, che però in pochi posseggono. Nell'atrio destro ho la ragione, in quello sinistro la passione. Talvolta si invertono, creando risultati esaltanti fatti di sesso a fior di pelle, trame di fusioni fra voglie e desideri incandescenti, dove anche il più stretto dei significati giace con le gambe aperte in attesa di giudizio rosso fuoco. Passione ed orgasmo tinteggiato di occhi verdi mare... E voi:
- Ditemi che cos'è l'assenza di significati...
- Ditemi che cosa vi passa per l'anima...
- Ditemi di che colore sono i vostri sogni...
- Ditemi se la Luna appare sempre come un pianeta di un argento che acceca...
- Parlatemi di voi, finalmente scevri da rabbie antiche...
- E tu...amami con tenerezza di vecchia amante, riscoprimi nuda ed appagata fra le tue braccia ripiegando un soffio di respiro, audace segno di amore consumato al buio. Ed infine
Lasciamo...
piano, con timidezza...
Che gli ultimi riflessi del sole
scrivano
nei nostri cuori
parole e pietre
cangianti...
Nella sera.

- Questa è la mia natura

Brillanti, avventurosi, disinvolti, allegri e protagonisti. Alti e risonanti, sinceri e rispettosi...
Questi i miei pensieri. Questo il mio volere. >>>IL MIO VOLERE...
Oltrepasserò ogni limite ed ogni ostacolo per affidare tutto ciò alla mia anima, che provvederà poi, a trasformare tutto questo in piccole gemme di inestimabile valore, piccole gocce di rara bellezza, pure e preziose come diamanti dai mille riflessi. >>>MENTE E ANIMA...
Donerò poi, alcune di queste gemme a chi ne saprà fare una collana da indossare con consapevolezza e quotidianità, e a chi ne godrà al solo sguardo, nei bagliori della pace luminosa e bianca delle parole che non si odono, ma risuonano forti dell'amore che contengono...>>>AMORE

Cospargerò poi il mio corpo di olio del desiderio, che ho conservato in uno scrigno nell'attesa di un tuo buongiorno. Ed amerò per ore ed ore un corpo liscio e perfetto come la tua figura, che nel crepuscolo ansima per baci e carezze dati all'ombra di candele e di incenso. Nell'orgia del sentimento che tu improbabile amante concedevi, saprò trarre godimento fra l'arte sacra della voluttà, che fu regina fra le tue mani... sospiri ed armonia >>> ORGASMI E VOLUTTA'...
E non chiederò mai il tuo nome, né sosterrò più il tuo sguardo che dopo l'amore si tingeva di blu...
Amerò solo il mio sorriso fiero dipinto nell'alba del tuo ricordo, scevra finalmente dalla tua rabbia antica e fasulla, che per anni ha ostacolato le mie mani, privandole del tuo seno e del tuo sesso reso acerbo da pensieri impuri che donavi imprecisa ad altri.
E resterò nella sera a leggere quegli occhi che ora finalmente piangono lacrime di felicità e consenso,
liberi di essere. >>>> PERCHE' QUESTA E' LA MIA NATURA


- Face à la mer

Stasera c'è una Luna da sogno...
Tonda, piena, lucente, mistica, quasi trasparente. Riporta ad immagini rassicuranti, calme ed estremamente familiari, che di sicuro mi appartengono. E' la Luna degli innamorati, dei poeti, delle persone felici, delle persone tristi, e di tutti coloro che cantano con essa la bellezza e l'eleganza... E' la Luna di chi si ama, che grida il suo piacere al cielo, le reni scosse da sussulti e spinte sensuali ed appaganti... E'la Luna spettatrice di due occhi che si scambiano orgasmi femminili fatti di sapori dolci, nell'estasi e nel delirio del proibito... E' la Luna dei falò e dei riflessi d'argento sulla neve. E' la Luna che da piccina guardavo con incanto ed immensa emozione.
La stessa che provo ora, profonda ed immutata amica di uno sguardo verso il cielo, che complice, mi regala un sospiro di umile smarrimento, per Lei... che avrà ancora molto da raccontarmi...










Thierry59

Biblioteca
 
Community
Redazione RS
Novità
Biblioteca

Biblioteca

 
.: RossoScarlatto Community :.